paginemediche
Dermatologo Dott. Del Sorbo

Il grasso presente sulla superficie cutanea si chiama sebo

a cura del Dermatologo Dott. Del Sorbo
SALERNO - SCAFATI

Quanto sebo produce al giorno la pelle?

Il sebo è un olio naturale prodotto continuamente dalla pelle come meccanismo di difesa. Con la sua composizione in cere, trigliceridi, colesterolo e squalene, esso mantiene la pelle morbida, idratata e contribuisce alla formazione del cosiddetto film idrolipidico. Al viso e al cuoio capelluto vi sono quasi 1000 ghiandole sebacee per centimetro quadrato. In condizioni normali, la pelle degli adulti, elimina regolarmente circa 300 grammi di sebo al giorno. Esistono tuttavia sia patologie legate a una ridotta produzione di sebo (es. eczema asteatosico, xerosi, etc) sia patologie che si accompagnano a un’aumentata secrezione (es. acne, dermatite seborroica, alopecia androgenetica, pitiriasi versicolor, etc).

Un modo attendibile per stabilire se un tipo di pelle è tendenzialmente secca o grassa è la visita specialistica presso il proprio dermatologo. Molte volte, un viso seborroico, viene percepito come secco dal paziente, a causa della forte secchezza indotta momentaneamente dai detergenti. Persino la dermatite seborroica, sinonimo di pelle molto grassa, viene spesso riferita dal paziente come pelle che si secca e si squama. A volte questa sensazione di falsa secchezza, induce il paziente a utilizzare prodotti idratanti che contribuiscono all’ulteriore irritazione cutanea. La produzione giornaliera di sebo può variare non solo da soggetto a soggetto, ma persino da zona a zona nello stesso individuo.