paginemediche
Dermatologo Dott. Del Sorbo

Il curettage in dermatologia

a cura del Dermatologo Dott. Del Sorbo
SALERNO - SCAFATI

Curettage

Il curettage è una metodica utilizzata in dermatologia per il trattamento di alcune manifestazioni dermatologiche. La curetta è un cucchiaio chirurgico dotato di un bordo circolare, tagliente da un lato e smusso dall’altro (foto).

curettage salerno napoli

La tecnica generalmente è solitamente poco dolorosa e comunque sopportabile. Il lato tagliente del bordo circolare, viene strisciato sull’area da trattare in maniera analoga a un bisturi circolare. Si tratta di una metodica talora utilizzata per l’asportazione delle singole papule di mollusco contagioso o come pretrattamento di lesioni ipercheratosiche (es. cheratosi seborroiche ipercheratosiche).

curettage o azoto liquido

Per il trattamento di aree molto sensibili viene a volte effettuata una lieve anestesia locale. Tale metodica viene spesso affiancata o sostituita da tecniche non invasive come la crioterapia con azoto liquido (foto in basso a destra). Il curettage rappresenta pertanto, una delle possibili tecniche a disposizione del dermatologo. Per il trattamento del mollusco contagioso, la scelta di utilizzare il curettage (es. curette circolare, cucchiaio di Volkmann, etc), la crioterapia con azoto liquido, i cheratolitici, o altre metodiche più o meno invasive, viene effettuata dal dermatologo al momento della visita specialistica, in base al quadro clinico.

immagini di curettage di molluschi contagiosi e condilomi