paginemediche

Venereologo Napoli e Salerno: venereologia online



VENEREOLOGIA: LE MALATTIE A TRASMISSIONE SESSUALE SI CHIAMANO MALATTIE VENEREE

a cura del Dermatologo e Venereologo Dott. Del Sorbo
SALERNO - SCAFATI



La VENEREOLOGIA è la branca medica che si occupa della prevenzione, della diagnosi e della terapia delle malattie a trasmissione sessuale (malattie veneree). I medici che si occupano delle malattie veneree sono tutti i medici specialisti in Dermatologia e Venereologia. Fino alla prima metà del secolo scorso, i testi di Dermatologia e Venereologia trattavano le malattie veneree come argomento principale, mentre le altre malattie dermatologiche passavano in secondo piano. Prima della commercializzazione degli antibiotici infatti, patologie come la sifilide, costituivano uno dei maggiori motivi di consulto dermatologico, un pò come oggi avviene per la comune acne degli adolescenti. Infatti alcuni dei grandi istituti dermatologici storici, conservano ancora oggi il nome di Clinica Dermosifilopatica, data l'importanza epidemiologica che hanno avuto queste patologie. Tra le malattie veneree classiche ricordiamo la sifilide, la gonorrea, l'ulcera molle e il linfogranuloma venereo. In alcuni paesi queste patologie hanno ancora carattere endemico e l'immigrazione ha contribuito probabilmente ad un nuovo picco nei paesi occidentali, fenomeno dovuto prevalentemente ai rapporti sessuali con partner occasionali e sconosciuti. Sebbene l'attenzione dei media negli ultimi anni si sia spostata interamente sull'AIDS, malattie veneree come sifilide, gonorrea, ulcera molle, linfogranuloma venereo, condilomi acuminati, scabbia genitale, ftiriasi (pediculosi del pube), infezione da clamidia, infezione da micoplasma, tricomoniasi genitale, infezione da candida, infezione da gardnerella, herpes genitale, mollusco contagioso a localizzazione anogenitale e granuloma inguinale, si osservano nella comune pratica quotidiana del venereologo.

venereologia napolivenereologia salerno
Papule perlacee della corona del glande (sinistra) e Grani di Fordyce (destra), entrambi fenomeni fisiologici dell'area genitale



In caso di rapporto sessuale occasionale con persona sconosciuta è buona norma parlarne con il proprio medico, per valutare al momento della visita la possibilità di un checkup venereologico completo (es. test HIV, VDRL, TPHA, etc) ed evitare che eventuali malattie veneree possano arrecare danni a sé stessi e a eventuali altri partner. La venereologia e le malattie veneree rientrano in una branca medica ancora più vasta denominata Dermatologia Genitale, area in cui rientrano oltre alle comuni malattie a trasmissione sessuale, tutta una serie di patologie non veneree dei genitali (es. psoriasi genitale, lichen scleroatrofico, balanopostiti, vulvovaginiti, vulvodinia, etc).



venereologo e angiocheratomi nelle malattie a trasmissione sessuale

Non tutte le patologie dell'area anogenitale sono a trasmissione sessuale. Immagini di angiocheratomi (in alto) e di idrosadenite (in basso)

il venereologo e l'idrosadenite inguinale


ALTRE IMMAGINI - PRENOTA VISITA

Home Page | Chi siamo | Dove Siamo | Prestazioni | Prenota visita | Guida dermatologica | Visita a domicilio | Forum | Download | Glossario | Link | Mappa del sito


Anno 2014 - Sito di dermatologia e venereologia a cura del dermatologo venereologo Dott. Del Sorbo CONDIZIONI DI UTILIZZO