paginemediche
Dermatologo Dott. Del Sorbo

Malattie veneree

a cura del Dermatologo Dott. Del Sorbo
SALERNO - SCAFATI

Le malattie veneree sono malattie a trasmissione sessuale e possono avere diversa origine (infezioni batteriche, infezioni virali, infezioni micotiche, infestazioni parassitarie, etc). Le malattie veneree classiche sono infezioni a prevalente contagio sessuale e comprendono la sifilide, la gonorrea, l'ulcera molle, il linfogranuloma venereo e il granuloma inguinale.

sifilide foto

Malattie a trasmissione sessuale: la foto in alto rappresenta una sifilide secondaria, in basso una gonorrea (cosiddetto scolo)

gonorrea foto

Oltre alle malattie veneree cosiddette classiche, esistono tutta una serie di infezioni sessuali, peraltro molto frequenti, il cui contagio può verificarsi "anche" per via sessuale, ma non esclusivamente attraverso questa modalità. Queste malattie veneree comprendono i condilomi acuminati (detti anche creste di gallo o verruche genitali), il mollusco contagioso (raramente il contagio è di natura sessuale in quanto è una malattia osservabile anche in età pediatrica), l'herpes genitalis (infezione da virus herpes simplex di tipo 2 e a volte di tipo 1), l'AIDS (sindrome da immunodeficienza acquisita), l'epatite virale (soprattutto epatite B e C), le infezioni da candida (vulvovaginite e balanopostite da candida), la tigna inguinale (micosi), la scabbia e la pediculosi del pube (nota anche come ftiriasi o infestazione da piattole). Uretriti non gonococciche e vulvovaginiti non gonococciche sono malattie veneree causate da svariati microrganismi, come trichomonas vaginalis, gardnerella vaginalis (vaginosi batterica), ureaplasma urealyticum, chlamydia trachomatis (oltre il 70% di tutte le uretriti non gonococciche sono dovute ad un'infezione da clamidia, sierotipo D-K), mycoplasma hominis, stafilococchi e streptococchi.