paginemediche
Dermatologo Dott. Del Sorbo

Esame microscopico e malattie dermatologiche

a cura del Dermatologo Dott. Del Sorbo
SALERNO - SCAFATI

Esame microscopico miceti

L’esame microscopico miceti (MIC MIC) è una tecnica rapida e non invasiva che consente al dermatologo nel corso della visita di prelevare delle squame cutanee e di disporle su un vetrino, per valutare al microscopio la presenza o meno di miceti (dermatofiti, lieviti, muffe, etc).

Esame colturale candida

L’esame micologico colturale o tampone per la ricerca di dermatofiti, lieviti e muffe consente allo specialista di verificare la presenza o meno nel campione esaminato (materiale proveniente da unghie, squame cutanee, mucose, etc) di microrganismi come candida albicans. In base alla morfologia delle colonie e la crescita dei microrganismi su terreni selettivi, si è in grado, nel giro di qualche giorno, di identificare il germe responsabile dell’infezione cutanea, per poter programmare una terapia mirata e non alla cieca.

esame microscopico miceti per le micosi cutanee

Per prelevare il materiale cutaneo, può essere utile l’osservazione mediante lampada di Wood

il tampone della pelle può essere utile per la ricerca di miceti e lieviti, come il malassezia furfur

Tampone cutaneo

Sia il tampone cutaneo, che a carico della mucosa orale e genitale, possono in alcuni casi essere preziosi, quando al momento della visita dermatologica, le condizioni cliniche lo richiedono. Sotto la guida del proprio dermatologo, alcuni di questi esami, possono essere effettuati presso qualsiasi laboratorio di analisi cliniche e microbiologiche, informando il paziente di non applicare sull’area interessata, farmaci (es. cortisonici, antibiotici, antimicotici, etc), che possano in qualche modo alterare, l’esito dell’esame microscopico.